Dal 23 al 29 settembre “Accendi d’Oro, accendi la speranza”


Dal 23 al 29 settembre illuminati d'Oro e Accendi la Speranza con FIAGOP !

In tutto il mondo settembre è dedicato all'oncoematologia pediatrica. In questo mese centinaia di associazioni di genitori di bambini e teenagers che hanno contratto tumori e leucemie, riunite nella rete 'Childhood Cancer International', danno vita alla grande campagna di sensibilizzazione 'Light it Up Gold/Go Gold': per 'accendere' l'attenzione sulle problematiche del cancro in età pediatrica centinaia di monumenti e punti d'interesse risplendono di luce dorata , e milioni di persone indossano il Gold Ribbon, un 'Nastrino dorato' simbolo dei bambini e degli adolescenti che lottano contro la malattia, per riconoscerne pubblicamente  la loro forza, il coraggio, la resilienza, onorare la memoria di chi ha perso la battaglia contro un nemico che fa ancora molta paura.

L'Italia risplenderà  di luce dorata da lunedì 23 a domenica 29 settembre in occasione della campagna "Accendi d'Oro, accendi la speranza" a cura della federazione di genitori FIAGOP, con il Patrocinio gratuito e la collaborazione attiva del Ministero della Salute, CONI, CIP, FISPES, ANCI. Grazie all'impegno delle sue trenta associazioni distribuite su tutto il territorio nazionale saranno illuminati di luce dorata alcuni tra i monumenti più famosi e luoghi meno conosciuti ma altrettanto significativi, e saranno distribuiti pubblicamente centomila Nastrini dorati sotto forma di un piccolo tatuaggio temporaneo. Chi lo riceverà sarà invitato ad applicarlo su di sé, per poi scattare un selfie da condividere utilizzando gli hasthag della campagna #accendidoro #accendilasperanza #GoGold, insieme ad un messaggio dedicato a tutti i bambini e gli adolescenti in cura.

Uniciti a FIAGOP! Vai su www.accendidoro.it, trova l'associazione e le iniziative più vicine a te! Indossa il Nastro d'Oro e manda a tutti i bambini e teenagres un 'luminoso' abbraccio pieno di speranza e condivisione, quell’abbraccio che le associazioni di genitori federate FIAGOP, attraverso i loro volontari, garantiscono tutti i giorni dell'anno sia ai piccoli malati che alle loro famiglie, sia presso i reparti degli ospedali che nelle case d’accoglienza gratuite da loro realizzate in prossimità dei centri di cura.

 

<!-- [if gte mso 9]> <